Confermando la volontà del paese d’incrementare l’uso di fonti rinnovabili d’energia, la fabbricazione di pannelli solari nel 2013 è cresciuta in maniera notevole.

In totale sono stati fabbricati più di 40000 moduli fotovoltaici in due formati fondamentali —185 y 240 watts—, capaci di generare  un totale di nove MW.

L’Impresa delle Componenti Elettroniche Ernesto Che Guevara di questa provincia, Pinar del Río, supera così in un solo anno i livelli di produzione accumulati da quando è iniziata la fabbricazione  di questi elementi nel 2001.

Da allora e sino al 2012 sommavamo solo 8,7 MW", commenta Yoandri León, direttore della UEB Energía Fotovoltaica, che ha spiegato che da un organico di 30 dipendenti  si è giunti a 150 lavoratori e da un solo turno di otto ore, adesso si lavora ininterrottamente.

Il funzionario ha precisato che la maggior parte della produzione va all’Unione Elettrica per sostenere la costruzione di parchi fotovoltaici in vari punti del paese, con il proposito di iniettare energia al sistema.

I pannelli che escono da questa industria si usano anche in altri luoghi, per l’elettrificazione di scuole di campagna, punti dei guardaboschi, installazioni nel mare, e  sono anche stati esportati.

Per il 2014 l’impresa prevede d giungere a 10 MW,  e la fabbricazione sarà sostenuta da un processo d’investimenti indirizzato a migliorare parte dell’equipaggiamento e dei mezzi  di controllo per guadagnare efficienza ed elevare i controlli di qualità, ottenendo cosi un prodotto più affidabile.


Ronald Suárez Rivas

(Traduzione Granma Int.)

http://www.granma.cu/italiano/cuba/27diciembre-solari.html

 

^ Top